Questo post sarà un po' post creativo e un po' post di sfogo, preparatevi!

Non so cosa mi succede, ma non ce la faccio. Punto. Ho meno tempo libero di quando lavoravo e quel poco che ho, lo utilizzo male, non riesco a concentrarmi, non so come dire, a mettere a fuoco la mia vita. E' un momento di incertezza ai massimi livelli e io mi sento ...un po' persa, ecco. Stiamo cercando di mettere su una nuova attività (di cui per ora non voglio parlare per scaramanzia :p), ma non è facile. Poi stiamo ancora dai miei suoceri, tanto buoni e cari, per carità, ma non abbiamo una nostra vita e questo incomincia a pesarmi.

Per quanto riguarda i miei lavoretti... be', è una tragedia! Non sono riuscita a finire il costume di carnevale per Enrico; la festa del papà è passata e, per mille motivi, non sono riuscita a preparare niente; ora ho millemila idee per l'arrivo della primavera e per Pasqua e sarei già contenta di realizzarne un decimo! Ho tante idee anche per realizzare giochi e attività per Enrico, ma per ora ho fatto poco e niente. Non riesco neanche a postare lavori finiti da tempo!

Mi sembra che tutti vadano avanti e io invece sono sempre ferma nello stesso punto. Speriamo che finisca presto questo periodo, perché non ne posso più! Ecco, scusate, ma mi sono sfogata un pochino!

Visto che sono riuscita a scrivere un post, ne approfitto per mostrarvi la mia ultima creazione tricottinosa, poi si cambia argomento, giuro! E' una spilla semplicissima: un fiore bicolore con al centro un bel bottone, sempre a forma di fiore. Sta benissimo sul bolerino nero che indosso in foto, che è a maglia un po' grossa proprio come questo fiore; ma, essendo bianco e nero, va bene un po' su tutto.

Spero di non metterci troppo a tornare con tante nuove creazioni. Baci a tutti e buon inizio di primavera!


Eccomi di nuovo e dopo soli 5 giorni!
Come promesso vi faccio vedere cos'altro ho combinato con il tricotin. Con una lunga catenella azzurra ho decorato la borsettina che uso per portare il "kit di sopravvivenza" di Enrico quando facciamo brevi uscite (biberon, qualcosina da mangiare, salviette,..): è una borsina piccina picciò, poco ingombrante, ma molto utile ed è di un bel blu scuro, che sta molto bene con l'azzurro di questo filato. Forse sarebbe venuta più bella con una catenella più sottile, infatti le lettere sono un po' appiccicate. Sarà per la prossima volta! Comunque è sicuramente originale e unica!
E ora mi resta da mostrare l'ultima creazione tricottinosa. Alla prossima!

Related Posts with Thumbnails

Abbonati!

http://www.wikio.it

Campagna Nastro rosa contro il cancro al seno

Campagna Nastro rosa contro il cancro al seno
Controllarsi è importantissimo!

Sostieni anche tu Massi e la sua famiglia

Lettori fissi

About this blog

Se cercate creazioni perfette, elaborate e sciccose... avete sbagliato blog! ^_^ In questo piccolo angolo di web troverete creazioni per lo più semplici e veloci preparate usando tecniche diverse e con un occhio al riutilizzo dei materiali, perchè cerco sempre di dare una seconda vita alle cose. Troverete anche giocattoli, perchè mi piace vedere la faccia del mio bimbo che si illumina quando prende in mano un gioco fatto da me. E anche attivitá per bambini, suddivise in base all'età e liberamente ispirate al pensiero montessoriano.
In qualunque modo siate arrivati qui, spero vi troverete bene. Un commento è sempre gradito, ma se non vi va...grazie comunque della visita e tornate presto a trovarmi!

Le mie creazioni

Segnalato da

segnalato da pane, amore e creativita

Contavisite


visitante

Se lo ami, legalo

I blog per la sicurezza

Cancerogeni? No, grazie!

Cancerogeni? No, grazie!
Io boicotto i prodotti Johnson's baby

Giveaway vinto !!!!

Abbiamo partecipato anche noi !!!

partecipa al concorso io indosso pannolini lavabili, e tu?

Ho partecipato ...e ho vinto 2 premi !!!

Sostieni una mamma

Vai al sito di Sostieni una Mamma Sostieni il Futuro

Sostieni anche tu Save the Children

Save the Children Italia Onlus

About Me

La mia foto
Piombino, Livorno, Italy
31 anni, mamma, biologa, creativa nel (poco) tempo libero, dopo essere stata per 3 anni naufraga su di uno scoglio in mezzo all'oceano chiamato Faial, ora vivo in Toscana con il mio compagno e il nostro gn-ometto e cerco giorno per giorno la mia nuova strada.

Elenco blog personale

Se vuoi realizzare una bambola Waldorf, clicca qui

Progetti in corso

  • Cibo di feltro
  • Forno solare

Progetti nel cassetto

  • Booties

Earth Day 2010

Si è verificato un errore nel gadget